Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

I profumi del Giardino dell’Eden di Esxence


Alessandro Nicolì Cotugno - 30 Marzo 2017 - 0 comments

Si è concluso pochi giorni fa Esxence – The Scent of Excellence, l’evento della Profumeria Artistica. La nona edizione ha avuto come tema il Giardino dell’Eden e ha visto protagoniste ben 212 case madri (192 fragrance e 20 skincare) provenienti da diversi Paesi. Un effluvio di profumi all’interno di una realtà a tratti onirica, con una cascata di fiori e fenicotteri rosa, il Giardino dell’Eden, per l’appunto, luogo ideale in cui possono albergare fragranze e creazioni artistiche profumate. Anche quest’anno è stata fortissima la presenza straniera, superiore al 70%, proveniente principalmente dall’Europa (77 i brand provenienti dalla Francia), dagli Stati Uniti e dal Medio Oriente, confermando l’evento come la più importante fiera del settore a livello mondiale. Tantissime le novità, accanto alle creazioni note, presentate dai titolari dei brand e dai maître parfumeur più famosi al mondo. Di seguito la lista di FashionInTown, con i migliori brand di questa edizione, un florilegio all’interno del Giardino di Esxence.

Florilegio di brand di Haute Parfumerie presenti a Esxence – The Scent of Excellence

  • The Gate Fragrances Paris. Con la sua Love Collection, in pochissimo tempo, questo brand è riuscito a ritagliarsi uno spazio sempre maggiore all’interno del panorama della profumeria di nicchia. Durante questa edizione di Esxence il successo riscosso dai profumi di The Gate Fragrances Paris è stato enorme. Provate First Sight… sarà amore a prima annusata.
  • Accendis. Quando Emy Cesaroni, nome noto e apprezzato da sempre nel mondo dei profumi, decise di dar vita a un suo brand, pensò alla luce come fil rouge. La prima collezione, amatissima e con notevoli riscontri in termini di vendite, è la premessa necessaria per comprendere l’ultima, composta da due fragranze irresistibili: Lucevera e Lucepura. Due collezioni che irradiano, avvolgono e inebriano. Impossibile non innamorarsi di almeno una delle creazioni di Emy.
  • Paul Emilien. L’ultima novità del brand è L’ombre des hommes — un must per gli amanti dell’aroma del tabacco —, ennesima opera d’arte profumata creata da uno dei maître parfumeur più talentuosi.
  • Gritti. Una storia lunga cinquecento anni, iniziata con Alvise Gritti, figlio illegittimo del Doge di Venezia Andrea, che nel 1523 iniziò a creare fragranze. Luca Gritti, che con la sua azienda produce da anni profumi per numerosissime Case Profumiere, dal 2010 ha dato vita al suo brand: Gritti, riproponendo, tra le tante creazioni, gli antichi formulari ideati dal suo avo. Decimo resta a nostro avviso la punta di diamante della Black Collection, un chypre fruttato che non può mancare all’interno della vostra collezione di profumi.
  • Franck Boclet. La Maison che non sbaglia un colpo. Accanto a Vanille, Tonka Leather (per citare alcuni dei pezzi forti del brand) adesso potete trovare Sugar, Cocaïne e Rebel. Tre blend perfetti, ammalianti. Sugar è un floreale fruttato gourmand che si presenta in tutta la sua grandiosità già fin dalle note di testa: Bergamotto, Marshmallow, Ribes Nero, Miele e Cocco.
  • Prudence Paris. Prudence è sinonimo di regalità, di ritorno ai fasti degli anni passati. Fragranze lussuose e packaging raffinatissimi. Il viaggio tra i profumi firmati Prudence è un’esperienza olfattiva che trasporta indietro nel tempo, dona magnificenza.
  • Simimi. Agli ottimi profumi dedicati ai momenti d’amore che segnano la nostra vita, lanciati nel 2016, si è aggiunta, quest’anno, una creazione davvero degna di nota: Folie de Marguerite, un floreale legnoso muschiato irresistibile.
  • Rancé 1795. Sono tante le novità proposte da questa Casa Profumiera che non ha bisogno di presentazioni. Rancé crea i nuovi classici, creazioni senza tempo destinate a non passare di moda. Rêve d’été, un’ eau de toilette unisex appartenente alla famiglia dei fruttati verdi, è uno di questi nuovi classici. Orchestrata sulle varianti della nota “Fico” (frutto, foglia, legno), sprigiona un tocco sucré dato da Neroli, Cocco e Gelsomino, e un fondo rinfrescato dalla presenza dei Legni.
  • Kajal Perfumes. Tutte le fragranze di Kajal Perfumes riescono ad ammaliare, ma Dahab ha davvero un’enorme potenza magnetica.  Impossibile resistere alle note di testa a base di Bergamotto e Mela Granny Smith; al cuore composto da Frutto della Passione, Cedro e Coriandolo e al fondo a base di Patchouli, Muschio Animale e Ambra.
  • Nobile 1942. 1001 di Nobile 1942 è un profumo che sa di scrittura, di meditazione, di profumato pensiero che diviene scritto. Bergamotto, Tè Rosso, Zenzero, Elemi e Pepe Rosa aprono le porte al Papiro, alla Rosa Turca, al Gelsomino, all’Iris, allo Zafferano e alla Curcuma. Il finale è un abbraccio avvolgente a base di Patchouli, Sandalo, Ambra, Vaniglia e Muschio Animale. Un finale delizioso, come l’ultima pagina di un libro che lascia il segno e si fissa nella memoria del lettore. Assieme a 1001 troverete allegato il livre de chevet scritto da Patrizia Finucci Gallo: “Che profumo ha la tua scrittura”.

Esxkin – The Excellence of Beauty è lo spazio di Esxence dedicato ai brand internazionali di rilievo per l’innovazione delle formule, l’efficacia degli ingredienti e l’approccio originale al settore della cosmetica.

Tra i tanti Brand di Haute Cosmétique presenti a Esxence – The Scent of Excellence, non si possono non citare:

Neomist® The Mother of Skin®. Una vera rivoluzione nel mondo del beauty. Questo prodotto, con un processo brevettato di microemulsione wpe®, è al contempo antietà, antirughe, super idratante e protettivo. Neomist® è crema e al contempo siero, la prima crema liquida fluida super concentrata con la stessa efficacia di un siero. Cosa desiderate di più?

Essentia Puglia. Prodotti di altissimo livello, certificati e testati dalle più importanti Università italiane, che incarnano l’essenza della Puglia. Cosmetici naturali, non testati sugli animali, a base di Olio Extra Vergine di Oliva e Uva. La collezione comprende crema corpo, bagno schiuma, shampoo e sapone liquido. All’assenza di parabeni, fenossietanolo, oli minerali, paraffina, sodio laureth sulfate e materie prime di origine animale si affianca una politica aziendale eco-friendly. Un brand etico, dal packaging minimal e accattivante. I travel kit UVA e OLIO DI OLIVA, confezionati in sacchetti di lino cuciti e ricamati a mano da artigiane pugliesi, sono un must have.

Ph: Nicola Piatta Dell’Abbondio Giana.

Gallery slideGallery slideGallery slideGallery slideGallery slideGallery slideGallery slideGallery slideGallery slideGallery slide

Related posts