Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

Nastro Azzurro Zero: per chi ha sete di nuovo, ma senza alcol


Sonia Rondini - 23 Agosto 2021 - 0 comments

Nastro Azzurro, la birra premium italiana più bevuta al mondo e presente in oltre 70 Paesi, lancia una grande novità sul mercato: Nastro Azzurro Zero.

Sin dal 1963, anno della nascita, Nastro Azzurro ha promosso il made in Italy sostenendo la generazione di giovani che guardano al futuro e che, con curiosità e capacità innovativa, sanno reinventare le tradizioni ed esportare le proprie idee.

Dalla perenne innovazione nasce così Nastro Azzurro Zero, considerata la scelta premium italiana tra le birre analcoliche.

Il gusto inconfondibile è data dalla presenza del mais nostrano: una varietà autoctona, altamente pregiata di Mais coltivata in esclusiva per l’azienda in Italia, da agricoltori italiani.

L’utilizzo di luppoli nobili finemente aromatici contribuisce a donarle la caratteristica nota di amaro finale. Il processo fermentativo, studiato per garantire la stessa promessa di gusto della Nastro Azzurro originale, è effettuato utilizzando un ceppo di lievito speciale che fermenta solo zuccheri semplici, producendo zero alcool.

Una ricetta vincente che rende Nastro Azzurro Zero la scelta ideale
per chi non vuole rinunciare al gusto unico, secco e rinfrescante della premium italiana più bevuta al mondo in qualsiasi momento della giornata.

Divertente il video di lancio del nuovo prodotto che riesce a soddisfare anche la sete di un Re apparentemente incontentabile nel nuovo spot TV. 

Da provare 🙂

Related posts