Renato Balestra ha aperto la scorsa settimana la ventesima edizione dell’International Fashion Week a Kotor in Montenegro,  allestita di fronte alla Cattedrale di San Triphon, con uno spettacolo intitolato “Opera e Moda”. Per l’occasione hanno sfilato diciassette collezioni ispirate alle arie di famose opere liriche, con originali costumi da lui disegnati e realizzati per questi spettacoli. Il noto designer ha dichiarato: “ Sono felice di essere in Montenegro. E’ un bellissimo posto. Provengo da un altro prestigioso evento che si è tenuto a Malta (l’Alta Moda sotto le stelle a Malta ,organizzato dalla Camera della Moda locale), sono tornato a Roma e dopo poche ore sono ripartito per giungere qui per partecipare a questo evento che coniuga l’opera alla moda. Quando mi proposero di disegnare per l’opera ed i balletti fui molto felice, amandoli profondamente. La vita mi ha dato molte opportunità, ma la moda ha scelto me, e non il contrario. Le emozioni mi ispirano e da lì inizio a creare, bozzetti che diventano abiti, che sono destinati ad essere indossati in  vari momenti della vita. La bellezza è amore, ed è in ogni cosa che è armonia, e l’armonia è nella vita; ed io non penso alla mia età, perché io mi sento giovane ed ottimista. L’ottimismo è una vera importante compagnia nella vita”. Sulla passerella si sono potuti ammirare anche due giovanissimi modelli italiani, Francesco Marra e Carmen Ambrosio, giunti in Montenegro, provenienti dall’Isola di Malta, dopo aver partecipato all’evento “Alta Moda sotto le stelle a Malta.”