Non ci crederete mai, ma io, single doc al 100%, ho deciso di imparare a cucinare. Frequentare il Bar del Fico, oltreché spingermi ad iscrivermi in palestra per ovvie ragioni, mi ha stimolato! Cucinano tutti, mi sono detta, perché io no? Forse perché non ho tempo o, cosa più probabile, perché non ho voglia di farlo solo per me. E così eccomi a voi con la prima ricetta messami a disposizione da Alice, sublime pasticciera del Bar del Fico: parfait al burro d’arachidi. Ingredienti per 4 persone: 4 tuorli | 150 g di zucchero | 60 g di burro di arachidi liscio | 50 g di acqua | 230 ml di panna liquida da montare | 5 g di gelatina (colla di pesce) | 100 g di acqua | 400 g di zucchero | 150 g arachidi salate. La difficoltà? Alice dice Media. I tempi di preparazione? 30 minuti + 2 h per il raffreddamento. Ammazza, solo mezz’ora!

bardelfico_food_dolce-agli-arachidi

Procedimento: Ammorbidite la colla di pesce nell’acqua fredda. Nel frattempo, preparate uno sciroppo portando a bollore 50 g di acqua con 150 g di zucchero. Portate alla temperatura di 121 °C e spegnete il fuoco. Versate i tuorli nella planetaria, montare e aggiungere subito lo sciroppo di acqua e zucchero a filo. Montate fino a triplicare il volume iniziale. Strizzate bene la colla di pesce e aggiungetela alla panna. In una ciotola capiente, montate la panna semi ferma. Stemperate il burro d’arachidi nella panna. Iniziate ad aggiungere, poco per volta, il composto di panna e burro di arachidi ai tuorli montati. Mescolate con una spatola con movimenti lenti, dal basso verso l’alto, per non smontare. Versate il composto negli stampini monoporzione e lasciateli in congelatore per almeno 2 ore. Nel frattempo preparate il croccante: versate in una pentola 100 g di acque e 400 g di zucchero. Portate a bollore fino a ottenere un caramello biondo. Aggiungete le arachidi tostate e saltarle in padella. Spegnete i fuoco e versate il composto tra due fogli di carta forno col mattarello. Maneggiate con attenzione il croccante in fase di raffreddamento perché molto caldo. Assemblate il dolce togliendo il parfait dagli stampini monoporzione e aggiungete un po’ di croccante. Facile no? Seeeeee, non scherziamo! ;)