Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

Tess & The Yellow Cabbies


Sonia Rondini - 7 Febbraio 2012 - 0 comments

Roma New Generation 2 non sarebbe esistito senza il prezioso contributo di Tess & The Yellow Cabbies, senza la mia amica Tess. A voi tutti ragazzi del gruppo va il mio grazie. Conosciamoli un pò meglio, ecco chi fa parte di questo gruppo magnifico:

 

Tess Amodeo-Vickery (Voce)
Tess è venuta a Roma due anni fa da New York City con il suo jazz duo, Lady Brett (www.myspace.com/ladybrett). Con il suo pianista, Brett Garling, si è esibita in tutta Europa, in particolare al Novara Jazz Festival di Novara (Italia), a Bucarest (Romania) e a Lugano (Svizzera). Nel 2010, Carlo Capobianchi, direttore di Bixilander Swing Orchestra una “big band” composta da 18 musicisti che suona jazz Americano degli anni ’30 e ’40, l’ha scoperta e le ha chiesto di cantare con l’orchestra. Adesso Tess canta con Bixilander e il suo trio, Tess and the Yellow Cabbies, composto di Francesco De Palma (contrabbasso) e Fabrizio Boffi (pianoforte). Lei è inamorata di Roma e rimane sempre ispirata dalla città eterna.

 

Francesco De Palma (Contrabbasso)
Dal 1999 inizia a dedicarsi allo studio del contrabbasso e del jazz. Nel 2002, insieme al pianista Lorenzo Paesani, vince la borsa di studio come miglior musicista ai seminari di “Arcevia in Jazz”. Nel 2008, con la formazione “Andrea Pagani Trio”, ha tenuto un seminario sulla musica jazz presso la Makerere University di Kampala, in Uganda. Dal 2008 collabora con Alessandro Carbonare, primo clarinetto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, partecipando alla registrazione del cd “The Art of the Clarinet” per la major Decca. Nello stesso anno, fonda il “Francesco De Palma Quartet” (Piercarlo Salvia sax tenore, Francesco Poeti – chitarra e Massimiliano De Lucia batteria) dando il via al progetto musicale “Spring Bird”, basto su propri brani inediti che traggono ispirazione dal viaggio in Uganda del 2008. Nel 2011 esce il suo primo album da solista “Spring Bird” per la Zone di Musica. Insegna contrabbasso e basso elettrico presso la New Mississippi Jazz School.

 

Davide Richichi (Tromba)
Nato a Roma il 10/06/83, comincia lo studio della tromba nel 2004 presso la scuola di musica CIAC di Roma sotto la guida del maestro Carlo Capobianchi. Dal 2006 suona stabilmente come II tromba nella Bixilander Swing Orchestra con la quale si è esibito in numerosi festival nazionali (Villa Celimontana Jazz Festival, Brutium Jazz Festival, etc.) nonché in vari jazz club della capitale (Cotton Club, Fonclea, etc.) e con la quale ha inciso un disco (“One Step Forward”) nel 2009. Nel 2007 perfeziona i suoi studi di carattere jazzistico partecipando ai Seminari Estivi di Siena Jazz. Nell’estate dello stesso anno fonda i Monkey Jungle (dei quali cura arrangiamenti e composizioni), con i quali si esibisce in numerosi locali di Roma.

 

Luca Pichi (Batteria)
Nato a Roma nel 1989, inizia a dedicarsi alla musica all’età di 7 anni. Dal 2003 al 2007 studia all’Accademia Nova con Daniele Giovannoni. Nel 2008 entra a far parte dei Monkey Jungle quintet continuando gli studi alla Percento Musica, con insegnanti come Maurizio Dei Lazzaretti, John Arnold e Massimo Moriconi. Partecipa inoltre a seminari tenuti da Dave Weckl, Gavin Harrison, Dennis Chambers e Jojo Mayer. Dal 2009 svolge anche l’attività di insegnante di batteria presso “La musica che gira intorno” a Roma. Nell’estate del 2010 prende parte al tour di Maria Manno, dove ha la possibilità di suonare con Francesco Paolo Musto e Fabio Penna. Nello stesso periodo viene chiamato dalla Med Free Orkestra, con la quale si esibisce a Roma in Piazza del Popolo, al Teatro Palladium e all’Auditorium della Conciliazione. Con l’orchestra viene a contatto con artisti come Stefano Di Battista, Paola Turci e Nando Citarella.

 

Piercarlo Salvia (Sassofono)
Diplomato in clarinetto al Conservatorio di Musica di S. Cecilia a Roma ha svolto studi privati con Vincenzo Mariozzi e Palmiero Giannetti e seguito seminari con Steve Grossman, Joe Diorio, Barry Harris. Ha collaborato con musicisti italiani e stranieri quali Tony Scott, Luca Velotti, Giovanni Ceccarelli, Mauro Battisti, Marco di Gennaro, Garrison Fewell, Joe Magnarelli, Benny Golson (come ospite a Roma e New York), Moshen Kassirosafhar, Antonio Flinta, Carlo Battisti, Bob Nissim, Andrea Pagani, Marcello Allulli, Massimo Morganti, Massimo Pirone, Ada Montellanico, Alessandro Carbonare, Francesco Poeti, ecc. Ha partecipato numerosi lavori teatrali con tra gli altri Arnoldo Foà e Alessandro Haber, per il cinema e televisione.

 

 

Related posts