Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

Domenica 28 ottobre torna a Milano la PittaRosso Pink Parade


Sonia Rondini - 26 Settembre 2018 - 0 comments

Ci sono infinite possibilità per sostenere la ricerca scientifica. Noi lo facciamo passo dopo passo. Una visione che si trasforma in un impegno concreto, quello di PittaRosso Pink Parade (#PPP2018), l’evento – giunto alla quinta edizione – che PittaRosso, azienda leader nella vendita di calzature e accessori per tutta la famiglia, organizza per raccogliere fondi a sostegno di Fondazione Umberto Veronesi.
Ottobre è infatti il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno. Un’occasione importante per contribuire a combattere questa malattia è allacciarsi le scarpe e partecipare a questo fiume rosa che domenica 28 ottobre invaderà Milano, colorandola di sorrisi. Obiettivo: sostenere la ricerca scientifica e sensibilizzare l’opinione pubblica, a testimonianza di come lo sport è, oggi più che mai, uno degli aspetti fondamentali della prevenzione. Come iscriversi? Semplice: 1) se si sceglie la camminata di 5km, è possibile iscriversi in tutti i negozi PittaRosso fino a sabato 27 ottobre, oppure online fino a venerdì 26 ottobre alle ore 18 su www.pittarossopinkparade.it. Sarà inoltre possibile iscriversi anche presso il villaggio in Piazza del Cannone sabato 27 dalle ore 11 alle 18 e il giorno stesso dell’evento dalle ore 7.30 alle 9.30. Quota di iscrizione 12 euro (bambini fino a 12 anni gratis); 2) se si sceglie la corsa di 10km, riservata ai maggiorenni, è prevista invece solo l’iscrizione on-line su www.pittarossopinkparade.it, chiusura iscrizioni venerdì 26 ottobre alle ore 18. Quota di iscrizione 16 euro (comprensiva di cronometraggio, spogliatoi, deposito borse e assicurazione giornaliera Free Sport). Con l’iscrizione, ciascun partecipante adulto riceverà: pettorale, t-shirt tecnica Reebok, gym-sac Ikon contenente gadget e omaggi dei partner, ristoro e assistenza medica. Il ricavato sarà interamente devoluto a Fondazione Umberto Veronesi che da anni con il progetto Pink is Good finanzia borse di ricerca e progetti di altissimo profilo scientifico. Quest’anno i fondi raccolti permetteranno di continuare a finanziare lo Studio P.I.N.K., un progetto multicentrico pluriennale che mira a ridurre ulteriormente la mortalità da tumore al seno, migliorando l’integrazione tra le tecniche diagnostiche oggi disponibili per favorirne un uso personalizzato, e valutando le correlazioni tra stili di vita e insorgenza di malattia su un ampio numero di donne, per comprendere in maniera ancora più robusta come possiamo contribuire a prevenire questo tipo di tumore.Mi raccomando, siate numerosi!

Related posts