Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

Al via “AltaRoma”: luci puntate su giovani designer!


Michele Potenza - 13 Luglio 2016 - 0 comments

Al via con la 12° edizione di “Who Is On Next 2016” per l’apertura di AltaRoma; Dopo il successo di Gennaio, l’Ex Dogana, spazio votato alla contemporaneità, viene riconfermato come headquarter della manifestazione.

Si consolida la struttura del programma, configurato in tre sezioni: Fashion Hub, dedicata a scouting, formazione e promozione della creatività emergente; Atelier, contenitore di sfilate e presentazioni di maison di couture, neo-couture, piccoli atelier, sartorie e artigianalità; In Town, destinata a iniziative e attività connesse alla moda che, durante la manifestazione, colgono l’occasione per promuoversi e instaurare contatti utili al proprio business in città.

Come ogni edizione l’incontro con la moda nella capitale apre il sipario in collaborazione con Vogue Italia.

672_18334                                        672_18330

Il progetto di fashion scouting, dedicato ai giovani talenti della moda, rafforza il ruolo di Roma come trampolino di lancio per gli stessi; le giovani leve si sono confrontati con un giuria di alto livello con nomi come: Carlo Capasa (Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana), Miroslava Duma (Founder di BŰRO 24/7), Laura Lusuardi (Designer di Max Mara Group), Sara Maino (Senior Editor di Vogue Italia e Head of Vogue Talents), Suzy Menkes (International Vogue Editor di Condé Nast International), Franca Sozzani (Direttore di Vogue Italia), Stella Jean (Designer di Stella Jean), Silvia Venturini Fendi (Presidente di AltaRoma).

Grazie alla collaborazione con il partner Camera Nazionale della Moda Italiana, il vincitore dell’area prêt-à-porter, avrà l’opportunità di presentare la propria collezione sulle passerelle della Milano Fashion Week Moda Donna di Settembre 2016;  mentre il vincitore della sezione accessori avrà l’opportunità di esporre nell’ambito di “Fashion Hub Market”.

Vincitore del prêt-à-porter dell’edizione “Who Is On Next 2016” è Nicola Brognano: designer calabrese diplomato presso l’Istituto Marangoni di Milano, in seguito alle esperienze lavorative presso Giambattista Valli e Dolce&Gabbana, da vita al proprio brand nell’estate 2015; caratterizzato da lavorazioni di arricci e volants che ne definiscono un’identità ben precisa.

brognano AltaRoma001                                                        brognano AltaRoma

Per quanto rigurda, invece, il vincitore della sezione accessori, il premio è andato a Filippo Pugnetti. Non solo designer ma anche artigiano; dopo innumerevoli collaborazioni ed esperienze nazionali ed internazionali, Filippo torna a Parma per dar vita al suo brand di borse. Creatività e conoscenza profonda dell’artigianalità sono i punti cardine del brand; eliminando il pc, Filippo si dedica alle sue collezioni lavorando su cartamodello, dettaglio dopo dettaglio.

 

690_18953                                     690_18948

Related posts