Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

AW LAB IS ME Music Edition giunge alla sua seconda edizione


Sonia Rondini - 14 Luglio 2020 - 0 comments

L’edizione 2020 di AW LAB IS ME Music Edition è stata la prima nel suo genere totalmente gestita in live streaming.

La partecipazione degli aspiranti artisti ha raggiunto il record, in soli tre
mesi, di 5.000 adesioni tra Italia e Spagna, segnando il nuovo orizzonte dei talent show musicali on-line.

Domani, martedì 14 luglio dalle 18.00 alle 19.00 si terrà la finale, ripresa in diretta streaming da un innovativo studio che, grazie ad una particolare scenografia, renderà immersiva l’esperienza dei protagonisti e degli spettatori.

I nove finalisti, di cui 5 ragazze, si sfideranno in diretta dinnanzi ad una giuria d’eccezione composta dagli special guest dell’evento Dani Faiv, Ensi e Low Kidd, dai manager dei top brand internazionali di sneaker adidas, Diadora, Nike, Puma e dal management di Sony Music.

I concorrenti verranno altresì giudicati dal pubblico collegato in streaming, una vera e propria giuria popolare che potrà dire la sua tramite un link web che sarà comunicato in diretta, incidendo sul risultato finale.

Oltre al premio principale, si concorrerà per il Premio #PLAYWITHSTYLE, che consentirà al pubblico di votare il miglior video tra tutti i partecipanti al contest, e per la nuova categoria #LOUDER nata dall’iniziativa promossa da AW LAB durante il Pride.

Il vincitore di AW LAB IS ME Music Edition 2020 coronerà il sogno di produrre il proprio singolo grazie all’art direction di Low Kidd, di poterlo distribuire con il supporto di SONY MUSIC e promuoverlo insieme ad AW LAB che si occuperà della produzione del video clip.

Ecco i nomi di tutti i ragazzi che si sfideranno il 14 luglio: Malalingua, Cleo, Matteo Sica, Adrianaiè, Gabriel Jonah, Giordana Petralia, Rosie Neko, Zangel e Aroxa. Questi ultimi in collegamento dalla Spagna.

Related posts