Dal 25 al 29 luglio torna il Festival Along Came Jazz, rassegna musicale giunta ormai alla 18esima edizione, che ogni anno porta sul palcoscenico jazzisti di fama internazionale. La quattro giorni a suon di jazz, che segue idealmente l’Umbria Jazz di Perugia (13-22 luglio), è ideata e progettata dall’Associazione Culturale “Costa della Forma”. Il festival sarà ospitato completamente dalle Acque Albule Terme di Roma, che per il terzo anno consecutivo produce la kermesse, ed avrà come tema l’acqua, elemento essenziale per la risorsa termale, ma anche, visto il glorioso passato, per tutto il territorio tiburtino. Abbiamo fortemente voluto tornare a produrre questo evento che porta un grande valore aggiunto sia alla comunità tiburtina sia ai turisti in visita a Tivoli, in termini culturali ma anche emozionali”, dichiara Giovanni Mantovani, Presidente delle Acque Albule S.p.A.” Anche per questo, per agevolare una maggiore fruizione, l’ingresso sarà gratuito per tutti gli appuntamenti”, dichiara Mantovani. Crediamo in questa manifestazione, sia da amanti del jazz e fruitori della musica, che da abitanti di un territorio che ha bisogno di avere anche questo tipo di eventi di grande qualità per elevare ancora di più il suo potenziale turistico”, spiega Stefano Terranova, Direttore Generale delle Acque Albule – Terme di Roma. L’equivalenza tra jazz e acqua suona bene. Lo sciacquío randomico di quel liquido vitale evoca l’ondulatoria, trainante imprevedibilità dei tamburi afroamericani”, spiega Enzo Pavoni, Direttore Artistico di Along Came Jazz. “Continuiamo a puntare sul multilinguismo e sulle contaminazioni, non ce ne vogliano i puristi del jazz”. A chi piace il jazz, tanti a quanto pare, questa è l’occasione giusta!