Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

La salute viene dal prato: ecco 66 piante che curano le donne


Sonia Rondini - 2 Novembre 2019 - 0 comments

La salute viene dal prato. Le proprietà curative delle piante possono declinarsi in tinture, decotti, compresse e infusi.

In questo dizionario, Cindy Gilbert e Roberta Maresci mettono a disposizione delle donne centinaia di rimedi naturali e consigli per gestire o prevenire alcuni disturbi al femminile: dall’endometriosi alle vene varicose, senza tralasciare le problematiche legate a gravidanza e allattamento.

Per ciascun disturbo, c’è la descrizione con i sintomi e il rimedio più adatto.

Per ogni erba medicinale, c’è almeno un suggerimento per gestire, prevenire o alleviare la patologia.

“Sei depressa? Iperico e rodiola migliorano il tono dell’umore. Hai mal di testa da ciclo? Combattilo con la corteccia del salice bianco. Produci poco latte per il tuo bambino? Il fieno greco è un ottimo alleato. Soffri di osteoporosi? Dopo la soia, scendono in campo il cardo mariano, la cimicifuga racemosa e il trifoglio rosso”, dice Roberta Maresci,

L’erbario è ricco: spazia dalle più familiari Camomilla e Melissa, al meno comune Berberis vulgaris, utile per fegato e cistifellea, o il trifoglio rosso, prezioso alleato per i disturbi nel periodo della menopausa.

Il dizionario a tutela della salute delle donne, ha una doppia consultazione: dalla patologia ai rimedi naturali e dall’erba ai benefici a “misura di donna”.

Doppia anche la lettura, con un testo principale scritto su basi mediche rigorose e varie pillole curiose ad alleggerirne la lettura.

Con il patrocinio della LILT, Lega Italiana per la Lotta ai Tumori, e del Comitato Nazionale Italiano Fair Play riconosciuto dal CONI, ne “Il grande libro delle erbe medicinali per le donne” la naturopata Gilbert ha selezionato il contenuto di natura medica, come anticipa nella prefazione:

Ogni informazione e curiosità è supportata dagli studi scientifici più autorevoli. Particolare attenzione è data alle tradizioni mediche, tra cui troviamo la medicina tradizionale cinese, la medicina ayurveda, i rimedi dei nativi americani, ma anche le pratiche «occidentali», come l’omeopatia, l’eclettismo, la floriterapia e la naturopatia. Le ricerche scientifiche, invece, sono incentrate su studi recenti nella fitochimica e nella farmacognosia, discipline che indicano un’attività di ricerca in grande espansione, sia in campo botanico sia in campo farmaceutico”. 

Il grande libro delle erbe medicinali per le donne è di Edizioni Sonda.

Related posts