Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

L’architettura contemporanea si fonde con i siti archeologici in Iran


Elena Parmegiani - 20 Agosto 2019 - 0 comments

Per il suo ultimo progetto, il designer e architetto Mohammad Hassan Forouzanfar ha realizzato una serie di fotomontaggi che ibridano l’architettura contemporanea occidentale con i siti archeologici dell’Iran.

In Retrofuturism Forouzanfar ha selezionato palazzi, castelli e insediamenti più caratteristici dello stile preislamico, nelle province di Fars, Sistan, Baluchistan, Khuzestan e Kashan, “ristrutturandoli” con inserzioni di edifici occidentali.

Incastonati tra sabbie del deserto, rocce aguzze e marmi rosati, si riconoscono le superfici di vetro e metallo di architetti come Zaha HadidDaniel Liebskind e Norman Foster.

Tale elemento sarebbe tutto da considerare  ma lo scopo di Forouzanfar è solo progettuale ed estetico. E del dialogo tra architettura e design. Sicuramente, questa ardita combinazione di materiali e forme non può che apparire affascinante.

Related posts