L’attesa è finita: la serie DuckTales è tornata! Alzi la mano chi ha canticchiato almeno una volta la sigla della serie con protagonisti i paperi più amati di sempre. Sono trascorsi 30 anni dalla prima messa in onda (il 18 settembre 1987) negli USA della fortunatissima serie. I “bambini” ormai cresciuti ricordano sicuramente sia lo spin-off Darkwing Duck che il lungometraggio animato basato sulla serie: Zio Paperone alla ricerca della lampada perduta.

Da domani, 26 novembre, in esclusiva su Disney Channel (canale 613 disponibile solo su Sky), grandi e piccini potranno godere della nuovissima serie TV DuckTales, ispirata all’omonimo successo, premiato con l’Emmy Award negli anni ’80, rimasto nel cuore di tantissimi.

147517_0259

Avventure rocambolesche attorno al globo, azione e divertimento con protagonisti, ancora una volta, il papero più ricco del mondo, Paperon de’ Paperoni, i suoi curiosi e scatenati nipotini, Qui (l’unico a indossare il cappellino), Quo e Qua, e l’ottimista ma sfortunato Paperino (che in questa serie ha un ruolo preponderante, da vero protagonista). Torneranno anche gli altri amatissimi personaggi come il maggiordomo Archie, Archimede Pitagorico, Jet McQuack, Cuordipietra Famedoro, Amelia la fattucchiera e Gennarino, Mamma Bass e la Banda Bassotti (Burger e Boxy Bass), Tata Beakley e Gaia Vanderquack. Quest’ultima è una vera e propria rivelazione: molto loquace, coraggiosa, sprezzante del pericolo, intraprendente, con un animo da vera leader. Impossibile non innamorarsene. 

Una nuova grafica, con personaggi più “squadrati”; largo spazio all’umorismo; Qui, Quo e Qua che presentano tre volti differenti e tre personalità ben distinte; plot innovativi, più avvincenti rispetto a quelli della serie degli anni ’80; queste e molte altre sono le novità della nuova serie composta da 25 episodi da 22 minuti ciascuno.

Un reboot attesissimo, che incuriosirà i nostalgici della vecchia serie (sui social e sui forum i commenti si sprecano) e che farà breccia nel cuore dei più piccoli.

DuckTales è una delle punte di diamante dell’animazione televisiva Disney: la serie era ispirata ai fumetti del celebre Carl Barks, una vera leggenda Disney.

C’è un’altra novità: le avventure di DuckTales vivranno anche sul settimanale Topolino che pubblicherà le storie a fumetti, disegnate dai talentuosi Luca Usai e Gianfranco Florio con la supervisione di Marco Ghiglione, ambientate nello stesso universo della serie TV ma completamente originali.