Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

Corked: il sughero come non te lo aspetti


Manuele Menconi - 8 Settembre 2015 - 0 comments

Stanchi dei post in cui sotto lo slogan back to school vi propongono una serie di must-have per essere i più cool della classe (o dell’ufficio) nel mese di settembre? Se lo siete non dovreste leggere quanto segue perché Corked produce l’accessorio che, per eccellenza, si trova in vetta alla classifica dei “mai senza”: lo zaino.

I punti di forza di questo marchio 100% made in USA sono un’idea semplice e il sughero portoghese: la prima è quella di aver individuato un trend forte, la seconda di aver pensato sopra le righe applicando un materiale “di famiglia” in modo creativo. Cresciuti nell’azienda vinicola del nonno, i fratelli che hanno fondato il marchio, hanno raccolto gli scarti di sughero rimasti dalla produzione di tappi per bottiglie e, modellandoli in lastre sottili, li hanno utilizzati per dare personalità al loro progetto.

Corked_2_red

I primi tre modelli di Corked si rifanno alle forme classiche, tipicamente urban, dello zaino contemporaneo; a renderli unici e “stilosi” sono una serie di accorgimenti di design e la diversità morfologica di ogni centimetro di sughero che compone i lacci delle zip, della maniglia in alto e della base. Le tasche interne, alcune veri e propri nascondigli a prova di privacy, sono da scoprire; i colori blu, rosso e nero, sono tra i più visti fra i trend della prossima stagione. Se avete letto fin qui, oltre ad aver capito che gli zaini di Corked mi piacciono, forse un po’ sono piaciuti anche a voi… sia che dobbiate tornare a scuola o solo distinguervi tra la folla.

Corked_3_Detail

Related posts