Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

Mood for Food: Marella per Expo 2015


Sonia Rondini - 13 Settembre 2015 - 0 comments

È partito lo scorso 22 aprile a Milano il progetto di Marella per celebrare Expo Milano 2015. Il nome del progetto? Mood for Food – Taste the Italian Attitude. Cosa è? Un ciclo di eventi itineranti – giunto al terzo appuntamento dopo Milano e Bologna – pensati per valorizzare l’eccellenza italiana di Marella, attraverso il food, tematica principale di Expo. L’eccellenza italiana è il link tra il brand e i partner dell’iniziativa, trait d’union tra moda, cibo e design: l’illustratrice Annalisa Beghelli, Academia Barilla e Campari. Il prossimo 16 Settembre l’evento giungerà a Roma, nella boutique di Via Fratitna per poi concludersi a Torino il 22 Ottobre.

Il progetto nasce dalla collaborazione di Marella con Annalisa Beghelli, architetto e illustratrice, che ha disegnato per il brand emiliano una capsule collection di t-shirt basata su tre parole chiave: cibo, donne e ironia. La collezione si compone di 6 mood diversi per altrettante t-shirt in cotone organico, che mescolano fashion e food, creando combinazioni di sapori e sensazioni, per andare incontro ai gusti variegati di donne ironiche ed esigenti: le donne di oggi, “appassionate, impegnate, dinamiche… donne saporite”, per descriverle con le parole dell’illustratrice. Le 6 t-shirt sono ciascuna ispirata ad alcuni alimenti tipici del territorio italiano e ai profili delle donne Marella: 1) Essential: arancia rossa di Sicilia, olio di Taranto e uva di Puglia; 2) Energetic: limone di Sorrento, liquirizia di Calabria e basilico genovese; 3) Glam: amarene brusche di Modena e fichi di Cosenza; 4) Dynamic: acciughe della Liguria, capperi di Pantelleria e zafferano de L’Aquila; 5) Multitasking: cipolle di Tropea, riso del Po e pistacchi di Bronte; 6) Unconventional: carote di Ispica, asparago di Badoere e fico d’India dell’Etna.

La collaborazione con Academia Barilla, emblema riconosciuto di italianità ed eccellenza in tutto il mondo, valorizza ulteriormente il link con il cibo e con Expo Milano 2015.

Related posts