Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

Stella Jean lancia da Sephora la collezione Home in occasione del Salone del Mobile


Sonia Rondini - 8 Aprile 2014 - 0 comments

In occasione della 53° edizione del Salone del Mobile, il nuovo Techno Experience Beauty Store firmato Sephora, luogo di culto della bellezza e del design d’avanguardia appena aperto nella design street meneghina via Durini, partecipa al Fuori Salone presentando A Métissage Experience By Stella Jean. Che io sia innamorata di Stella Jean, è un dato di fatto. La adoro. Letteralmente. Figuratevi ora che leggo anche che lancia in la collezione Home – Stella Jean! Il negozio di via Durini nasce infatti con un concept assolutamente rivoluzionario nel mondo del Techno Beauty Design: uno spazio pensato per essere al tempo stesso contenitore e vetrina di avveniristiche suggestioni e di nuove tendenze, destinato alla ideazione e alla scoperta dei codici estetici del futuro. Un luogo aperto alla sperimentazione di possibili contaminazioni tra tecnologia, arte, design e universo del Beauty, dove sperimentare un salto nel futuro a livello di ricerca, di fruizione e di percezione non solo nel campo cosmetico, ma anche e soprattutto in ambiti culturali eterogenei. E proprio in una simile ottica si instaura la decisione di aprire le proprie porte e vetrine a collaborazioni con esponenti di spicco nel panorama creativo internazionale. Un approccio rivoluzionario tanto quanto l’installazione A Métissage Experience By Stella Jean: sei poltrone imbottite, iconiche rivisitazioni di pezzi vintage scovati dalla stilista italo-haitiana nella casa materna. Un’esperienza suggestiva, un’occasione di incontro tra mondo del Beauty, della moda, e del design. La Wax and Stripes Philosophy, cifra distintiva della moda della designer italo-haitiana, trova nuova espressione nel design: i tessuti wax dei rivestimenti si ricollegano alla eredità caraibica materna della stilista, sposandosi alla perfezione con le righe bianche e nere del motivo Calepinage emblema di Sephora, rievocando al contempo il coté paterno italiano della designer (espresso nelle sue creazioni attraverso i tessuti rigati della camiceria maschile). Ne risulta una capsule dove le avvolgenti e morbide forme della tradizione del design e dell’artigianato europeo acquistano un touch altamente innovativo. Una collaborazione davvero unica, all’insegna del métissage, dove la ricerca tecnologica ed estetica abbraccia la creatività sartoriale unita al design: una vera e propria rivoluzione animata da colore, forme, materiali, che stabilisce nuovi contatti e contaminazioni con la stessa materia pulsante di cui si compone la bellezza, che risuona come una eco in technicolor. Se Sephora è “Where Beauty Beats”… gli echi del battito riecheggiano come l’emozionante tam tam di un tamburo dei Caraibi, che richiama l’attenzione del pubblico su un nuovo concetto di bellezza. Grande!

Related posts