Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

Toyota C-HR rivoluziona l’intera categoria dei crossover


Sonia Rondini - 28 Aprile 2016 - 0 comments

Non mi intendo di macchine anche perché non ho la patente, ma questa nuova Toyota C-HR mi piace. Come faccio a dirlo? Semplicemente perché il suo design stilizzato e le sue forme stilistiche, viste in anteprima in occasione del Fuori Salone del Mobile di Milano,  ricordano un diamante, un nuovo concetto di dinamismo ed emozione, mai visti prima nel mercato dei crossover. Le sue linee decise, unite agli archi passaruota che ne aumentano l’imponenza su strada, conferiscono alla vettura un aspetto dirompente che coniuga una parte inferiore alta e possente, con la silhouette slanciata tipica di una coupé. Mamma mia, come sono preparata! E vi dirò di più 😉 Parlare di Toyota, significa parlare di ibrido. Il nuovo Toyota C-HR sarà disponibile già da subito con tecnologia ibrida di ultima generazione, che offrirà un livello di emissioni ai vertici del segmento ed inferiori a 90g/Km. La nuova motorizzazione Hybrid, oltre a garantire un’esperienza e un piacere di guida senza precedenti, ha un’efficienza termica del 40%, la migliore al mondo per un motore termico; in alternativa, il Toyota C-HR sarà disponibile in Italia con il motore 1.2 turbo da 115 CV/85 kw con cambio manuale a 6 rapporti o cambio automatico a variazione continua (sulla versione integrale). L’unità ibrida sarà invece disponibile in versione 4×2. Ogni singolo aspetto della vettura è stato ottimizzato al fine di garantire performance eccellenti, paragonabili a quelle di una berlina di segmento C.

Related posts