David Crosby, due volte inserito nella Rock and Roll Hall of Fame, co-fondatore dei Byrds e dei Crosby, Stills & Nash, dopo essere stato più volte ospite delle stagioni estive in cavea con Stills & Nash, torna il 13 settembre all’Auditorium Parco della Musica questa volta per presentare il suo progetto solista in Sala Santa Cecilia. Sul palco insieme a lui ci saranno cinque amici dall’eccezionale talento come James Raymond (tastiera), MaiAgan (basso), Steve DiStanislao (batteria), Jeff Pevar (chitarra) e Michelle Willis (tastiera e voce). In questo tour Crosby, nel mezzo di un periodo incredibilmente creativo e potente,  eseguirà i pezzi  del suo nuovo  album Sky Trails, insieme ad alcune delle sue canzoni più amate e ai suoi più grandi successi. “David Crosby e i suoi amici hanno creato uno spettacolo fantastico: non era carico di sfarzo e glam, niente sfavillanti luci laser o cambi di costume, ma e’ pieno di qualità, armonie superbe e musica eccezionale. Come è sempre stato lui :caldo e carismatico”. Shutter 16 (Recensione di The Westbury Theatre, 23 maggio 2017). Nell’arco della sua straordinaria carriera Crosby ha creato canzoni che risuonano come indelebili pietre miliari per più di tre generazioni, non solo come solista, ma come membro fondatore dei The Byrds a metà degli anni ’60, e di Crosby, Stills & Nash ( destinatari del Grammy come miglior nuovo artista nel 1969) e Crosby, Stills, Nash & Young. Il pioniere del folk-rock, due volte Rock and Roll Hall of Fame  è stato anche la nostra coscienza sociale, non solo scrivendo canzoni come “Almost Cut My Hair” e “Wooden Ships”, ma donando i proventi dei suoi concerti a diverse cause sociali. La sua brillante capacità di catturare lo spirito dei nostri tempi nella sua musica rimane immutata, trasmettendo la verità a tutti coloro che vogliano ascoltarlo.