Scroll to top
© 2018, Fashion in Town | Credits: Sacrèm Studio | All right reserved.

Mika 4 Swatch. L’orologio diventa oggetto totemico


Sonia Rondini - 7 Novembre 2013 - 0 comments

Come la stessa Swatch, Mika ha compiuto 30 anni quest’anno. Nato a Beirut e cresciuto a Parigi e Londra, ha condiviso con Swatch l’impegno per una diversità creativa che si rivolge a interlocutori di tutto il mondo. I nuovi Swatch Art Specials sono disegnati da Mika e da sua sorella Yasmine, che insieme creano opere d’arte e progetti da dieci anni. Lavorando dal loro studio di Londra, il progetto Swatch è stato la loro priorità degli ultimi 12 mesi. Mika ha sviluppato due diversi design che esprimono entrambi la sua idea dell’orologio come un oggetto totemico. L’approccio creativo di Mika inizia sempre con una storia. Per questo progetto ha immaginato un totem/orologio su un pianeta sconosciuto. Gli abitanti del luogo sono dapprima disorientati, quindi addirittura spaventati dall’oggetto alieno che, infine, venereranno. Quando questo non riesce a dare loro ciò che desiderano, lo abbattono e tutto ciò che rimane del totem è l’orologio stesso. Figo no?

Related posts